P.co Moselli - Piantieri e Martusciello interrogano Bosco

Cosa succede nel nostro paese? discutine su questo forum.

P.co Moselli - Piantieri e Martusciello interrogano Bosco

Messaggioda andrea » 28/02/2012, 15:35

I sottoscritti Giuseppe Piantieri e Andrea Martusciello in qualità di Consiglieri Comunali nel pieno svolgimento dei propri compiti istituzionali e nel rispetto del regolamento comunale, intendono essere messi a conoscenza sulla questione in oggetto.

Premesso che:

- quasi tutti gli abitanti storici della Ns. cittadina, ricordano la conformazione della zona in questione (Vasche di dimensioni enormi piene di materiali di risulta o di scarti di lavorazioni contenuti in queste) del terreno dove oggi esiste il P.co Moselli;

- in data 14 Febbraio u.s. è saltata alla ribalta della cronaca (giornali, siti internet ed emittenti locali) la delicata questione legata al P.co Moselli;

- con precise Ordinanze Sindacali (notificate dalla Polizia Municipale) agli occupanti di n° 20 appartamenti siti in via Giuseppe Garibaldi è stato imposto lo sgombero dalle loro abitazioni;

- la stragrande maggioranza di questi appartamenti, sono interessati da evidenti ed importanti manifestazioni fessurative;
Considerato che:

- già da qualche tempo (almeno un decennio) il P.co Moselli nella sua interezza, presenta evidenti deformazioni che vanno dalle sconnessioni delle manto stradale, a quelle degli spazi a parcheggio pubblici e a quelli del verde pubblico;

- questi eventi, nel contempo, hanno interessato anche gli spazi e le aree condominiali e quelle private;

- da qualche anno, dopo un lavoro di consolidamento della rete fognaria e delle arterie stradali, l’Ente Comune ha deciso di annettere al patrimonio comunale tutte opere sia sottostanti al manto stradale che quelle di superficie;

- dal 14 Febbraio le famiglie interessate da questa spiacevole circostanza vivono un dramma che si ripercuote sulla stabilità familiare nonché sul quella psico-fisica dei suoi componenti;

- tale condizione di imbarazzo, ha comportato un ulteriore allarmismo generalizzato, sulla sicurezza dei 2 complessi abitativi interessati dagli Atti Sindacali.


I sottoscritti Consiglieri, preoccupati sull’incolumità di questi nuclei familiari e sul disagio che vivono da qualche settimana


Interrogano

Il Sindaco o l’Assessore competente, per conoscere:

- quali sono state le prescrizioni, all’epoca del rilascio del permesso a costruire, (oramai fossero riportate nel verbale dell’epoca) fatte dal Geologo o dai Tecnici ( Ing., Arch., Geom.) della commissione edilizia;

- se all’epoca del riempimento delle famose vasche, sia stata aperta e denunciata presso gli Uffici Comunali e il Genio Civile di Caserta, un piano cava che certificasse i materiali impiegati per il riempimento e/o la loro caratterizzazione;

- chi ( Tecnico ) ha collaudato le opere che sono state annesse al patrimonio comunale e le eventuali riserve che l’Amministrazione ha ritenuto segnalare;

- quale atto amministrativo comunale ha accompagnato il percorso che ha determinato l’emissione delle Ordinanze Sindacali notificate il 14 febbraio u.s.;

- se esistono ancora le polizze assicurative che garantivano l’Ente comunale sulla perfetta esecuzione dei lavori delle infrastrutture primarie della lottizzazione del Parco Moselli;

- quali sono state le azioni che l’Amministrazione comunale ha ritenuto attivare dopo l’emissione delle 2 Ordinanze Sindacali sulle risoluzioni delle sconnessioni riscontrate sulle aree annesse al patrimonio comunale (strade, marciapiedi, aree a parcheggio e aree verdi).

Sicuri che il Presidente del Consiglio inserirà all’ o.d.g. del prossimo Consiglio, si coglie l’occasione per porgere distinti saluti.

Casapulla lì 28.02.2012
Andrea Martusciello
Avatar utente
andrea
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 06/12/2010, 10:18

Pubblicità

Messaggioda Altervista » 28/02/2012, 15:35

Altervista
Comunicazione pubblicitaria
 

Torna a Casapulla e dintorni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron