e' scritto "La politica con la P maiuscola"

Cosa succede nel nostro paese? discutine su questo forum.

e' scritto "La politica con la P maiuscola"

Messaggioda pietro » 04/03/2012, 22:39

Immagine

Spero che la tregua di questo fine settimana possa servire a raffreddare gli animi e stemperare i toni affinché tutto rientri in una discussione corretta democratica e magari a viso scoperto. Il rischio è di poter perdere questo strumento attraverso il quale ci si confronta.

A tal proposito volevo esprimere il mio parere su questa fase della politica amministrativa che stiamo attraversando.

Chi non svende o regala il proprio voto e non si lascia prendere dal tifo calcistico, che tutta perdona e tutto giustifica in ragione di una propria fede, non interessa né gossip né chiacchiere né pettegolezzi o maldicenze. Né saranno le denunce o i sospetti a far opinione, le sentenze che ne verranno, se ci saranno, faranno chiarezza .Piuttosto valuterà in funzione del l’operato di chi esercita il potere e di chi è preposto al controllo nel buon nome della democrazia.

Nel caso poi si accertassero mancanze errori da parte dell’amministrazione questi non potranno essere garanzia della capacità della controparte che si pone in alternativa.

Forse, ma è una mia opinione, si farebbe meglio spendere le proprie capacità su argomenti che vanno nella direzione della collettività che limitarsi alla sola denuncia .

Solo la nostra fantasia potrà confinare i tanti temi che sono alla base della buona vivibilità del nostro paese come i tanti problemi dove la politica potrebbe e dovrebbe entrarci e ognuna delle parti portare il proprio contributo.

Lo sgombro di alcune abitazioni del parco Musella ,unico punto che ha acceso una vera discussione ieri alla conferenza stampa, a me pare al momento il più drammatico ed attuale dove gli interessati si vedono lasciati soli. Ecco forse qui la politica dovrebbe essere più incisiva e prendere posizione ma soprattutto osare di più.

I tecnici faranno i tecnici ma i politici dovranno palesare la loro volontà e indicare la strada.

Buonanotte
Avatar utente
pietro
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 04/12/2010, 16:02

Re: e' scritto "La politica con la P maiuscola"

Messaggioda andrea » 06/03/2012, 11:40

Caro Pietro condivido la tua opinione in merito a questa fase politica che stiamo attraversando, purtroppo i toni si sono inaspriti causando non pochi problemi.

Sinceramente non pensavo fosse cosi difficile fare opposizione, è un impegno quotidiano, costante, nel nostro caso poi non avendo trovato una forte coesione interna, il lavoro si è quasi raddoppiato.

Nonostante tutto devo ammettere che è molto formativo operare all’opposizione.
Dico ciò perché per forza di cose, vuoi o non vuoi, devi andarti a spulciare tutte le carte in tutti i settori, dallo sport all’ambiente e dall’urbanistica al sociale, questo ti permette di avere una visione quasi completa dell’operato di un'amministrazione comunale.

Devo però fare un piccolo appunto alla tua analisi quando dici di iniziare ad essere più costruttivi e fare proposte.
Non appena insediati, con il supporto dei miei colleghi, abbiamo avanzato come opposizione una serie di proposte che purtroppo non sono state recepite (tranne una).

Di seguito ti elenco alcune delle proposte formalizzate in Consiglio Comunale.

1 – FORUM DEI GIOVANI –
Il Forum predispone proposte per definire obiettivi e programmi, relativi alle politiche giovanili dell’Amministrazione Comunale; per promuovere e realizzare iniziative in materia di politiche giovanili, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale ed affiancarla in una strategia di informazione e di comunicazione che coinvolga istituzioni, aggregazioni ed associazioni, in rapporto organico con la rete distrettuale degli Informagiovani, che sinergicamente interagiscono con l’intera attività del Forum.

2 – ANAGRAFE PUBBLICA DEGLI ELETTI –
L’Anagrafe degli eletti prevede la pubblicazione, sui siti dei Comuni, di ogni informazione pubblica relativa agli eletti, come le indennità, i gettoni e i rimborsi percepiti; le dichiarazioni dei redditi presentate prima, durante e dopo il mandato elettivo; gli atti e le iniziative prodotte durante la consiliatura; il quadro delle presenze ai lavori dell’istituzione e i voti espressi sugli atti votati dalla stessa.

3 – MILITARI IMPEGNATI ALL’ESTERO –
conferimento ad ogni militare di ordine e grado, residente nella nostra città, che sia stato impiegato in missioni di pace una onorificenza con una medaglietta con gli stemmi del Comune e una pergamena come segno di riconoscimento e di gratitudine per l’esemplare impegno dato in territori lontani per il ripristino e il mantenimento della pace e della legalità.

4 – STAZIONE APPALTANTE –
Organo di controllo sull’assegnazione delle gare d’appalto per evitare infiltrazioni mafiose.

5 – INTITOLAZIONE STRADA AL CAPORAL MAGGIORE VINCENZO CARDELLA
Proposta recepita dall’Ass. Francesco Sorbo che ha mostrato interesse e sensibilità alla richiesta, nonostante inizialmente cavilli burocratici, stavamo minando la fattibilità dell’operazione.

Inoltre vorrei sottolineare il bellissimo convegno organizzato nel mese di Gennaio 2010, nell’Aula Consiliare sul tema "I Giovani e il Lavoro" a cui presero parte importanti personalità come:

Marco Cerreto - Assessore Provinciale Finanze e Europa
Gimmy Cangiano - Assessore Provinciale al Lavoro
Massimiliano Santoli - Pres. Giovani Confindustria Caserta
Pio Del Gaudio - Consulente Italia Lavoro SPA
Luigi Famiglietti - Presidente Anci Giovane Campania
Raffaele Cangiano - Presidente Anci Giovani Caserta
Dario Mattucci - Dirigente Nazionale Anci Giovane
Tanya Brancaccio - Pari opportunita' Comune di Orta di Atella
Prof.SEVERINO NAPPI - Assessore Regionale al Lavoro.

(come vedi proprio nulla non abbiamo fatto e senza fare paragoni con la passata opposizione, direi che stiamo un bel passo avanti)

Ritornando alla Politica con la P maiuscola, ieri abbiamo protocollato una richiesta di convocazione di Consiglio Comunale, per confrontarci e discutere dei temi oggetto della conferenza stampa tenuta dal Sindaco sabato mattina, in modo da mettere la parola fine a questa situazione e soprattutto discuterne nel luogo deputato a ciò, il CONSIGLIO COMUNALE.
Andrea Martusciello
Avatar utente
andrea
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 06/12/2010, 10:18

Re: e' scritto "La politica con la P maiuscola"

Messaggioda pietro » 07/03/2012, 6:22

Non volevo "bacchettare" nessuno ho solo espresso, da cittadino ed elettore, cosa mi aspetterei da chi fa' politica e si propone ad amministrarmi consigliando di spostare l'asse dei propri interventi dalle denuncie ai problemi reali e quotidiani dei cittadini.
Avrei tanto da dire delle cose che hai elencato e su qualche punto ho già detto e ci siamo già confrontati, ma su uno in particolare voglio ancora soffemarmi perchè mi tocca su un nervo scoperto.il prof. NAPPI.
Sto proprio uscendo di casa per avviarmi al centro per l'impiego e iscrivermi alle liste di mobilità inseme a mille dipendenti che sono a capo di altrettante famiglie. mi vado a licenziare.
Nappi, assessore regionale al lavoro, insieme al suo governatore Caldoro non hanno onorato (mettendoci soldi nel bilancio già pattuiti e stanziati ) il contratto di programma che ci teneva in vita decretando la nostra fine.
Dico questo per dire che la politica può organizzare tutto quanto vuole e continuare a parlarsi addosso ma continua ad essere lontano un miglio dall'esigenza della gente
della serie: “ ‘O dulore è 'e chi 'o sente, no 'e chi passa e tene mente".
Avatar utente
pietro
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 04/12/2010, 16:02

Re: e' scritto "La politica con la P maiuscola"

Messaggioda Ranocchio » 12/03/2012, 11:09

belle iniziative.........davvero..............interessanti per la comunità..............solo che con le proposte che hai fatto non si risolve nessun problema che attanaglia la comunità.............le minoranze dovrebbero essere propositive per il bene della collettività.............produrre e formulare proposte che abbiano impatto su tutti...........ma parliamo a livello di società..............di strutture...........di lavoro...........ah........il lavoro.............interessante la conferenza stampa con Nappi dove ricordo uno striscione che recitava................vergognatevi..........la prossima volta vi aspettiamo per i voti.............è stato il simbolo del successo di quella conferenza stampa..............risultati???????????nessuno............anzi..............i risultati sono espressi nel pensiero di granatello e nelle migliaia di occasioni che i giovani di casapulla hanno avuto............praticamente zero.............grazie per il tuo.............anzi vostro impegno quotidiano in queste proposte edificanti per la comunità..............continuate così..............un fan!!!
Ranocchio
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 22/02/2012, 16:54


Torna a Casapulla e dintorni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite

cron